Fondo per gli Investimenti Innovativi delle Imprese Agricole

Aperto il bando per le imprese agricole destinato agli investimenti in beni strumentali

tutte le ultime novità su bandi finanziamenti e contributi per le aziende agricole

Soggetti Beneficiari

Il Fondo è rivolto ad imprese agricole attive nel settore della produzione agricola primaria, della trasformazione di prodotti agricoli e della commercializzazione di prodotti agricoli. Le imprese interessate devono essere di micro, piccola e media dimensione, essere regolarmente costituite e iscritte come attive nel Registro delle imprese, avere la sede legale o un’unità locale ubicata sul territorio nazionale.


Possono presentare domanda le imprese agricole che intendano realizzare investimenti inerenti ad una, o ad entrambe, le seguenti attività:

  • trasformazione di prodotti agricoli;

  • commercializzazione di prodotti agricoli.


Spese ammissibili

Le agevolazioni sono concesse nella forma di contributo a fondo perduto, nella misura del 30% delle spese ammissibili, ovvero del 40% nel caso di spese riferite all’acquisto di beni strumentali, materiali o immateriali.

Le agevolazioni sono riconosciute nel limite di euro 20.000,00 per soggetto beneficiario.


Sono ammissibili le spese sostenute per l’acquisto e l’installazione di:

  • beni materiali strumentali, ivi inclusi quelli di cui all’allegato A della legge n. 232/2016, riportati nell'allegato n. 1 del decreto 30 luglio 2021;

  • beni immateriali strumentali inclusi nell’allegato B della legge n. 232/2016 e riportati nell'allegato n. 2 del decreto 30 luglio 2021.

Non sono ammissibili alle agevolazioni le spese:

  • relative a beni usati;

  • sostenute attraverso il sistema della locazione finanziaria;

  • ascrivibili a titoli di spesa il cui importo sia inferiore a euro 500,00 al netto di IVA.

Le spese ammissibili per le quali viene richiesto il contributo di cui al presente decreto non possono essere di importo inferiore a euro 5.000,00.


Termini

Le domande potranno essere presentate a partire dal 23 maggio 2022 ed entro il 23 giugno 2022 all’indirizzo contributofia@pec.mise.gov.it.